ALBO TELEMATICO DELLE IMPRESE

A seguito delle modifiche normative intervenute in merito all'affido di lavori, servizi e forniture da parte della Pubblica amministrazione e all'introduzione degli strumenti elettronici e dell'elenco telematico provinciale di imprese previsto dall'articolo 19 della legge provinciale 9 marzo 2016, n. 2, l'A.P.S.P. “S. Spirito Fondazione Montel” di Pergine Valsugana non è più tenuta a mantenere un proprio albo fornitori.


- LAVORI PUBBLICI

Visto l’art. 54 del Regolamento di Attuazione della L.P. sui lavori pubblici dd. 10/09/1993 n. 26 e s.m. approvato con D.P.P. dd. 11/05/2012 n. 9 - 84/Leg. e ss.mm che cita testualmente "ai fini della selezione delle imprese da invitare a procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara di cui all'articolo 33 della legge, l'amministrazione aggiudicatrice utilizza gli strumenti elettronici o gli elenchi, ove previsti dalla normativa provinciale in materia"
Richiamato altresì l'art. 178 comma 1 del D.P.P. 11/05/2012 n. 9-84/Leg che prevede che "Ai fini della selezione delle imprese da invitare l'amministrazione aggiudicatrice utilizza l'elenco telematico di imprese di cui all'articolo 19 della legge provinciale 9 marzo 2016, n. 2 (legge provinciale di recepimento delle direttive europee in materia di contratti pubblici 2016)."

SI INVITANO


TUTTI gli Operatori Economici interessati a partecipare a procedure di affidamento di contratti di Lavori pubblici indette dall'A.P.S.P. "S. Spirito Fondazione Montel" di Pergine Valsugana ad accreditarsi ai seguenti strumenti del mercato elettronico con le modalità e le regole fissate dai medesimi sistemi:


- INCARICHI TECNICI

SI INVITANO

TUTTI gli Operatori Economici interessati a partecipare a procedure negoziate e affidamenti diretti di incarichi tecnici indette dall'A.P.S.P. "S. Spirito Fondazione Montel" di Pergine Valsugana ad iscriversi all’Elenco Operatori Economici - Incarichi Tecnici ai sensi dell’art. 19 della legge provinciale 9 marzo 2016, n. 2, predisposto dalla Provincia autonoma di Trento, che è unico ed è utilizzato dalle Amministrazioni aggiudicatrici trentine di cui all’art. 5 della l.p. n. 2 del 2016.
Le modalità di iscrizione sono indicate nel seguente avviso:
http://www.appalti.provincia.tn.it/binary.php/pat_pi_bandi_new/banner/Rett_Avviso_formazione_elencoINCARICHI_TECNICI.1623942377.pdf


- FORNITORI DI BENI E SERVIZI

Visto l’art. 36 ter comma 1 della L.P. 19/07/1990 n. 23 e ss.mm. ad oggetto “Organizzazione delle procedure di realizzazione di opere o di acquisti di beni e forniture” ed in particolare il comma 6 che testualmente recita: “Quando non sono tenute a utilizzare le convezioni previste dal comma 5 le amministrazioni aggiudicatrici del sistema pubblico provinciale, con le modalità previste con deliberazione della Giunta provinciale, provvedono all'acquisizione di beni e servizi utilizzando gli strumenti del mercato elettronico gestito dall'agenzia o, in mancanza di beni o servizi, mediante procedure concorrenziali di scelta del contraente secondo le disposizioni di quest'articolo. Resta in ogni caso ferma la facoltà per le amministrazioni di usare gli strumenti elettronici gestiti da CONSIP s.p.a., ad eccezione dei casi di esclusione individuati dal comma 5. Rimane ferma la possibilità per la Provincia, per gli enti locali e per le altre amministrazioni aggiudicatrici del sistema pubblico provinciale, di effettuare spese per acquisti di beni e servizi di importo inferiore a cinquemila euro senza ricorrere al mercato elettronico o agli strumenti elettronici di acquisto gestiti dalla Provincia o da CONSIP s.p.a"
"Vista la deliberazione della Giunta provinciale n. 973 del 24/5/2013, modificata con Deliberazione n. 2.317 del 28/12/2017, inerente l'approvazione dei "Criteri e modalità di utilizzo del Mercato Elettronico della Provincia autonoma di Trento (ME-PAT), dal D.P.G.P. 22 maggio 1991, n. 10-40/Leg.

SI INVITANO

TUTTI gli Operatori Economici interessati a partecipare a procedure di affidamento di contratti di fornitura di beni e servizi indette dall'A.P.S.P. "S. Spirito Fondazione Montel" di Pergine Valsugana ad accreditarsi ai seguenti strumenti del mercato elettronico con le modalità e le regole fissate dai medesimi sistemi:

- PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE ESCLUSI DAL MERCATO ELETTRONICO

Gli operatori economici interessati ad essere invitati a procedure per l'affidamento di lavori, servizi e forniture escluse dai mercati elettronici, potranno trasmettere una manifestazione di interesse all'indirizzo e-mail PEC serv.economato@pec.apsp-pergine.it

Tutte le richieste verranno inserite in un elenco gestito dall'Ufficio Contratti, Appalti e Forniture.

L'iscrizione decade dopo un anno dalla richiesta e sarà onere di ciascun operatore economico richiederne il rinnovo.