Javascript necessario

Family Audit

Con l'adesione al processo "Family Audit", promosso dalla Provincia Autonoma di Trento, l'A.P.S.P. "S. Spirito - Fondazione Montel" è tra gli enti che hanno ottenuto la certificazione base secondo le Linee Guida provinciali con provvedimento n. 330 dd. 4 novembre 2016.

Grazie ad un'indagine ampia all'interno dell'organizzazione, sono stati individuati obiettivi ed iniziative che consentono di migliorare le esigenze di conciliazione famiglia e lavoro dei dipendenti dell'Azienda, il tutto definito in un Piano delle Attività.

Il nostro Piano delle Attività prevede tra le azioni con maggior impatto: 

  • definizione di linee guida per la gestione del tempo di lavoro (es. orari personalizzati, gestione delle festività e ferie, telelavoro, ...)
  • formalizzazione dell'attenzione alla conciliazione come valore aziendale
  • programmazione di incontri, seminari, convegni sulle tematiche della conciliazione e la salute psicofisica nell'ottica di un miglior invecchiamento
  • aderire al Distretto famiglia

Il referente interno del processo è Cristina Bolgia,  Responsabile Qualità, Innovazione e Formazione.

E' attivo il gruppo di direzione e il gruppo di lavoro interno che hanno il compito di sovraintendere alla promozione delle attività pianificate nonché alla diffusione e condivisione degli obiettivi.


Cosa è

Family Audit è uno strumento manageriale che promuove un cambiamento culturale e organizzativo all’interno delle organizzazioni, e consente alle stesse di adottare delle politiche di gestione del personale orientate al benessere dei propri dipendenti e delle loro famiglie.
Grazie ad un'indagine ampia all’interno dell’organizzazione, si individuano obiettivi e iniziative che consentono di migliorare le esigenze di conciliazione tra famiglia e lavoro dei dipendenti. La partecipazione dei collaboratori dell’organizzazione diventa un valore fondamentale al momento di stabilire i bisogni in materia di conciliazione e di proporre soluzioni ad essi.

Lo strumento Family Audit può essere usato da qualsiasi organizzazione, di qualsiasi natura giuridica, dimensione e prodotto o servizio fornito. L’organizzazione che utilizza il Family Audit innesca un ciclo virtuoso di miglioramento continuo, introducendo al proprio interno soluzioni organizzative innovative e competitive relativamente alla flessibilità del lavoro e alla cultura della conciliazione. Si realizza attraverso un processo di valutazione sistematica e standardizzata che permette alla fine di ottenere una certificazione.

Il Family Audit mira ad accrescere il benessere aziendale, nella convinzione che lo strumento consente di creare valore economico per le organizzazioni, di rafforzare la propria immagine, di migliorare la propria identità aziendale, di aumentare i livelli di produttività e la soddisfazione dei propri dipendenti. La conciliazione rappresenta non solo una questione etica, riconducibile alla responsabilità sociale dell’impresa, ma anche un obiettivo di business aziendale e d’interesse pubblico. Le risorse umane sono un elemento sempre più strategico per il successo delle organizzazioni, ma il potenziale conflitto tra vita professionale e vita privata è una minaccia alla salute ed al benessere delle persone e allo sviluppo stesso dell’organizzazione. L'organizzazione, attraverso il Family Audit, produce un'ampia gamma di risultati positivi:
  • consente di diminuire lo stress psico-fisico dei propri dipendenti;

  • permette di ottenere effetti positivi sul clima organizzativo, sulla motivazione e sulla soddisfazione dei dipendenti

  • aumenta l’attrattività dell’organizzazione nel mercato del lavoro

  • aumenta la qualità delle prestazioni da parte dei dipendenti e quindi la produttività, con la riduzione del tasso di assenteismo e del tasso di turn-over

  • migliora le performance finanziarie e il valore generato a favore degli azionisti

  • fidelizza i dipendenti, preserva il know-how aziendale ed aumenta la capacità di attrarre talenti

  • riduce la disparità tra uomini e donne e tra persone che hanno diversi carichi familiari.