Javascript necessario

SCOPI E MISSION

 

SCOPI

L'Azienda Pubblica di Servizi alla Persona S. Spirito “ Fondazione Montel " è un'istituzione senza fini di lucro, con personalità giuridica di diritto pubblico, che ha l'obiettivo di prevenire, ridurre o eliminare le condizioni di disabilità, di bisogno e di disagio individuale e familiare, svolgendo attività di erogazione di interventi e servizi socio-assistenziali e socio-sanitari.

 


 

MISSION

L’A.P.S.P. “S. Spirito - Fondazione Montel” di Pergine Valsugana, si propone, quale struttura multiservizi, riferimento in ambito socio-sanitario e assistenziale per la comunità perginese e per l’ambito territoriale di valle. La stessa ispira il proprio operato alle norme nazionali e provinciali di settore, allo Statuto aziendale ed ai criteri di accreditamento istituzionale definiti dalla Provincia Autonoma di Trento.

L’A.P.S.P. persegue la propria politica per la qualità attraverso le certificazioni ISO 9001 e UNI 10881, l’adesione al modello “Qualità e Benessere” e lo sviluppo del marchio Family Audit. Particolare attenzione viene riservata allo sviluppo delle risorse umane attraverso una strutturata azione formativa grazie all’ottenimento e al mantenimento dell’accreditamento quale provider ECM.

L’Amministrazione, di concerto con la Direzione, mira alla soddisfazione degli Ospiti/Residenti/Clienti attraverso il miglioramento continuo dei servizi garantendo nel contempo sobrietà e contenimento delle risorse nonché la semplificazione, trasparenza e celerità nell’azione amministrativa.

OBIETTIVO GENERALE AZIENDALE
Presa in carico dei bisogni socio-sanitari ed assistenziali in maniera integrata, partecipata e sostenibile finalizzati al ben-essere della persona e della famiglia, in un contesto lavorativo ed organizzativo conciliante

Tale obiettivo generale viene perseguito attraverso i seguenti obiettivi strategici:

  • APPROPRIATEZZA: continuità dalla presa in carico mediante l’offerta di servizi residenziali, semiresidenziali, ambulatoriali, domiciliari, informativi/consulenziali e di supporto
  • ECONOMICITA’: equilibrio economico di bilancio e applicazione sistematica di un controllo di gestione
  • RETE: partnership con altre A.P.S.P. e con istituzioni, organizzazioni e associazioni pubbliche e private presenti sul territorio
  • PROFESSIONALITA’: formazione continua ed innovativa del personale 
  • BENESSERE: analisi e valutazione del benessere organizzativo in un contesto in grado di conciliare famiglia-lavoro
  • PARTECIPAZIONE: personalizzazione del servizio attraverso il coinvolgimento della famiglia
  • APERTURA: coinvolgimento della comunità
  • SODDISFAZIONE: customer satisfaction
  • INNOVAZIONE: realizzazione di progetti assistenziali innovativi e sostenibili

MISSION E VISION DELLA R.S.A.

La R.S.A. garantisce l’accoglienza di persone non autosufficienti che necessitano di trattamenti ed assistenza continui e non possono essere assistite a domicilio. Tutela e promuove il rispetto dei principi di autonomia e libertà delle persone accolte, si impegna a promuovere forme di partecipazione e coinvolgimento assicurando una gestione dell’organizzazione che ne tuteli la dignità e ne rispetti i ritmi di vita abituali.

La R.S.A. persegue le seguenti finalità:

  • mantenere/migliorare le capacità funzionali, comportamentali, cognitive, affettive-relazionali in coerenza con il Piano assistenziale individualizzato (PAI) elaborato dall’équipe multidisciplinare con l’apporto e la condivisione della persona e della famiglia, attraverso un’assistenza qualificata e personalizzata
  • sostenere i familiari dei residenti, assicurare la conoscenza del livello di assistenza garantito, la loro partecipazione all’organizzazione ed alla valutazione delle attività erogate
  • accompagnare la persona e la famiglia in fase avanzata di malattia e di fine vita
  • promuovere l’integrazione con la comunità, facilitando la partecipazione degli utenti alla vita comunitaria, anche attraverso la valorizzazione della presenza dei volontari
  • collaborare, quale nodo fondamentale, al funzionamento ed al rafforzamento della rete dei servizi presenti sul territorio

MISSION E VISION DEL CENTRO DIURNO

 L’A.P.S.P. gestisce un Centro Diurno per anziani integrato (un Centro con spazi utilizzati in promiscuità con la R.S.A.), nonché un Servizio di presa in carico diurna continuativa (un inserimento diurno all’interno della R.S.A. sino ad un massimo di 2 posti convenzionati).

Il Centro Diurno ha queste finalità:

  • promuovere la domiciliarità favorendo il mantenimento del soggetto al proprio domicilio
  • offrire alla persona un’alternativa alla vita a domicilio provvedendo alla miglior vita quotidiana possibile
  • mantenere/migliorare le capacità funzionali, comportamentali, cognitive, affettive-relazionali in coerenza con il Piano assistenziale individualizzato (PAI), attraverso un’assistenza qualificata e personalizzata
  • sostenere i familiari nella gestione della cura e assicurare la loro partecipazione all’organizzazione delle attività e la conoscenza al tipo di assistenza erogata
  • valorizzare la presenza dei volontari per coadiuvare e qualificare l’attività, per favorire i rapporti dell’utente con l’esterno e per una più efficace integrazione con la rete dei servizi e con le risorse del territorio
  • assicurare una flessibilità organizzativa che consenta di rispondere in maniera efficace alle diverse richieste
  • costituire un nodo della rete dei servizi presenti sul territorio
  • promuovere l’integrazione con la comunità, facilitando la partecipazione degli utenti alla vita comunitaria